mercoledì 7 settembre 2016

dal Fiorenzuola al Ravenna


Da Fiorenzuola a Ravenna per inseguire un sogno. Il punto più alto in carriera di un portiere basso nato nella lontana Buenos Aires.
Lo avevamo visto per la prima volta a Casale Monferrato, un vero felino tra i pali capace di annullare tutti i tentativi dei nostri attaccanti fra cui spiccava Giovanni Rossi glob trotter del gol all'epoca. Arrivato a Fiorenzuola dal Ravenna. Oggi diesse in serie A del Sassuolo.
Dicevamo di HUGO Rubini, dopo le prime esperienze nel River Plate sponsorizzato da Omar Sivori. In Italia aveva iniziato nel Lazio nella Viterbese e poi in Sardegna, nel Tempio Pausania. Una parentesi alla Juventus come terzo portiere dietro Stefano Tacconi.
Passa al Fiorenzuola del presidente Villa dal Casale per 200 milioni di vecchie lire, gli danno casa in un appartamento al piano terra di quel condominio grigio in via Silvio Pellico, zona piazzale Darwin.
Due anni a Fiorenzuola da protagonista, salva risultati e para rigori poi la chiamata irrinunciabile del RAVENNA per fare la serie B.


Da Fiorenzuola a Ravenna o viceversa, percorrendo la via Emilia. Lo hanno fatto in tanti oltre a HUGO DANIEL RUBINI :
Bruno Conca, Fabrizio Anzalone, Massimo Pavanel, Pier Luigi Busatta, Maurizio Tacchi III.