giovedì 3 agosto 2017

Sarà lombaro, intanto ieri pareggio contro il Piacenza...

PIACENZA-FIORENZUOLA 1-1, amichevole al Bertocchi
http://www.liberta.it/
quotidiano LIBERTA di oggi
Anche se solo in amichevole è bello fare bene contro il Piacenza. In tanti si sono mossi dalla Valdarda, nella giornata più calda di sempre lungo l'asfalto rovente della via Emilia, imboccando viale Europa per raggiungere il secondo impianto di Piacenza. Sui gradoni "scottenti" del "Bertocchi" si è assistita a una buona prova del nuovo Fiorenzuola assemblato dal direttore sportivo Simone Di Battista. Un Fiorenzuola che infarcito di tanta gioventù di qualità ha retto il confronto con i quotati biancorossi, divertendo il pubblico e lanciando segnali positivi.
Senza il giovane Cestaro lo stopper ex Bologna, e con l'ex di turno: Paolo Contini non al cento per cento, mister Alessio Dionisi ha disegnato due Fiorenzuola come di routine nelle amichevoli di inizio anno. Fascia di capitano ben salda al bicipite di Andrea Petrelli. Per lui sarà il campionato numero cinque con la maglia dell'Us Fiorenzuola.
Lorenzo Reggiani in gol contro il Piacenza
In generale bene tutti. In difesa, il nuovo centrale Benedetti da Fiorano ha diretto bene il reparto evitando con i compagni grossi grattacapi prima a Vagge e poi a D'Apolito. A centrocampo bene l'eclettico Cremonesi, Collodel e il confermato Bouhali. In attacco gran dinamismo delle future bocche di fuoco: Bosio, Bigotto e il giovane Bramante. Quest'ultimo, ex bomber della Giana Erminio si sta rivelando un'interessante sorpresa.
Contro un Piacenza nel clou della preparazione con i carichi di lavoro che evidentemente iniziano a farsi sentire, i Rossoneri di mister Dionisi si muovono bene sfiorando il gol almeno in tre nitide occasione. Il gol arriva nella ripresa con Lorenzo Reggiani bravo finalmente a sfruttare i suoi centimetri, raccogliendo di testa un cross di Collodel e infilando l'estremo difensore biancorosso. Che sia l'anno buono per il centrale di Noceto? L'impegno del Reggio non è mai mancato in questi anni, lo meriterebbe.
Il gol del pareggio arriva alla mezz'ora della ripresa con Debeljuh. Sabato si tornerà ancora in campo, stavolta a Crema con la Pergolettese, quasi certamente prossima rivale in campionato nel girone Lombardo.
La sensazione infatti è quella del ritorno dei Rossoneri nel raggruppamento lombardo condito di tante nobili decadute, trasferte corte, squadre con giovani talenti in cui non vedi la differenza con i compagni di squadra più navigati. A breve avremo aggiornamenti definitivi.

l'undici schierato nel primo tempo da mister Dionisi


l'undici Rossonero disposto in  campo nella ripresa



Potrebbe interessarti: http://www.sportpiacenza.it/calcio/piacenza-calcio/il-fiorenzuola-blocca-il-piacenza-sull-1-1-al-bertocchi.html/pag/2 Seguici su Facebook: https://www.facebook.com/sport.piacenza