mercoledì 17 settembre 2014

FIORENZUOLA-Formigine 1-0 Luca Franchi

FRANCHI-GOAL : 3 punti davvero importanti, GRAZIE RAGAZZI!
sentirete parlare di lui:
Marco Valizia !
Rossoneri uniti e combattivi, Rossoneri vincenti contro un ostico Formigine. Dopo tanto lavoro seminato i tre punti cadono come frutti maturi fra le braccia dei ragazzi di Alberto Mantelli allo stadio Comunale nel turno infrasettimanale valido per la terza giornata del campionato di serie D. Sono 3 punti davvero importanti, i primi della stagione, ottenuti dopo gli “sfortunati” pareggi contro Thermal Abano e Jolly Montemurlo. Contro il Formigine in casa non avevamo mai vinto. Nonostante la sola marcatura del Fiore e' stato un pomeriggio ricco di emozioni. Il gioco e le voglia di vittoria dei Rossoneri sono andati a sbattere contro la vena prodigiosa dell'estremo difensore ospite nel mercoledì della sfida dei portieri-prodigio. Per superarla si è dovuto faticare tanto. Dicevamo della sfida fra numeri uno emergenti. Entrambi classe 1995 (ma quanto sto invecchiando io!?). Da una parte il nostro Marco Valizia dall'altra un certo Matteo Oppici. Un nome che dalle nostre parti non è nuovo, il nome di un ragazzo che non so il perchè si esalta sempre contro di noi al Comunale.
Il primo intervento miracoloso è del guardiano di San Damiano al Colle: il nostro Valizia. Dal dischetto si presenta lo specialista De Vecchis dalle Marche, tatuaggi e ciuffo ribelle a cercare di intimorire Marcone che acciderbolina con un balzo felino dei suoi si toglie una grossa soddisfazione e salva i compagni. La risposta a specchio di Oppici arriverà nella ripresa sul secondo penalty fischiato al Fiorenzuola. Il primo passa per il vantaggio Valdardese, il secondo calciato sempre da Luca Franchi no. Il portierone modenese manterrà i suoi in gioco per tutto il match con deviazioni davvero spettacolari. In tribuna ci sono nostri grandi ex ad ammirare i Rossoneri: Andrea Ciceri e Simone Cerati. Viste le assenze di Sessi (ha rimediato un cartellino rosso), Casisa e Vaccari se si potesse contare su uno dei due per l’impossibile trasferta di Rimini. Vedremo cosa Mantelli si inventerà. Ma torniamo a noi: Fiorenzuola-Formigine, non era solo la sfida dei portieri ma anche quella degli allenatori. Due ex compagni di squadra ai tempi del Trento di Alberto Cavasin. Da una parte un roccioso difensore: il nostro Mantelli che scaldava i riflessi tirando calci rigori a Francesco Toldo in allenamento. Dall’altra parte, in piedi nei pressi della panchina riservata agli ospiti, un attaccante: Davide Belletti. Come spesso accade: la partita d'attacco l’ha fatta la squadra allenata dall'ex difensorone, la partita sulla difensiva la squadra del compagno bomber. Ecco uno dei tanti nonsense del giuoco più bello del mondo. In più la sfida “curiosa” dei n°4 Petrelli contro Perelli. La partita è davvero piacevole: combattuta, viva. Un gol per noi da difendere, quello realizzato da Luca Franchi, il primo sui sigillo della stagione 2014-15. Serve sbloccarsi. Incasellare la prima vittoria. Metteteci lo spirito di sacrificio di un gruppo davvero unito del tipo: o tutti o nessuno, o non si cede un centimetro. Metteteci questa voglia matta di fare punti, metteteci la generosità di calciatori come: Michele Piccolo, Franchi stesso ed Ettore Guglieri, solo per fare un paio di nomi, metteteci il cuore di un capitano come Dennis Piva coadiuvato da un grande Petrelli e il gioco e' fatto. Alberto Mantelli nella seconda parte del match (già da) SALVEZZA sembrava giocare in campo con i suoi, i nostri disposti alla perfezione. Spalla a spalla, gomito a gomito. E’ costata un espulsione, la prima dal settembre 2012, quando è iniziata la sua esperienza vincente sulla panchina del Us Fiorenzuola. Si è  sofferto si, soprattutto nel finale, e parecchio, ma sono quelle sofferenze che possono fare bene. Tengono alta la tensione, ti fanno ragionare in allenamento sugli errori da correggere, da limare.
I tre punti eccoli qua, meritati. GRANDE Fiorenzuola 1922. GRANDE.

DENNIS PIVA bada al sodo, prestazione superba del capitano
i giovani d'oro dell'Us Fiorenzuola combattono a centrocampo: Donati, Pighi e Mazzoni
FIORENZUOLA-FORMIGINE 1-0
FIORENZUOLA: Valizia, Donati, Fogliazza, Petrelli, Piva, Mazzoni (76’ Ratti), Pighi (66’ Masseroni), Sessi, Franchi, Piccolo (71’ Lucci), Guglieri.
A disp.: Comune, Legrenzi, Campana, Caporali, Vaccari.
All.: Alberto Mantelli.
FORMIGINE: Oppici, Casini (55’ Dallaglio), Essel, Perelli, Bevoni, Alessandrini, Hoxha (72’ Puglisi), Caselli, De Vecchis, Artiaco (61’ Galiera), Franchini.
A disp.: Toni, Maletti, Benedetti, Pattuzzi, Monelli, Orlando.
All.: Davide Belletti.
Arbitro: Sig. Mattia Dal Pan di Belluno (Collaboratori di linea: Sig. Marco Latifondi di Bassano del Grappa e Sig. Matteo Campagnolo di Castelfranco Veneto).
Reti: 35' Franchi (r.
Ammoniti: 22’ Bevoni (FO), 26’ Fogliazza (FI), 34’ Casini (FO), 80’ Perelli (FO), tutti per gioco falloso.
Espulsi: 88’ Sessi (FI) per grave intervento falloso, 91’ Mantelli (tecnico Fiorenzuola) per proteste.
Note: giornata nuvolosa, terreno in buone condizioni, spettatori 250 circa.





Nessun commento: