martedì 2 febbraio 2016

Forte e prezioso MATTEO GIROMETTA


L'artiglieria pesante a disposizione di mister Alberto Mantelli. Inarrestabile. Per fermarlo non si può fare altro che stenderlo. 

Grandi meriti vanno al Giro per la fondamentale vittoria di domenica contro il Caravaggio (sua ex squadra). Il rigore procurato allo scadere e poi calciato in gol da Morga si va aggiungere ai gol pesanti realizzati e al penalty guadagnato contro la Pergolettese.

Entra e fa male alle retroguardie avversarie. Per le sembianze, il carattere e i movimenti in campo ci ricorda sempre più il Gianni Matticari calciatore simbolo della salvezza-miracolo ottenuta nell'annata 1996-97.

L'attaccante piacentino arrivato in estate dal Piacenza sta dando grandi soddisfazioni a società e tifosi.

E' fra i calciatori di quest'anno più applauditi e benvoluti a Fiorenzuola.

Grande GIRO !