domenica 15 settembre 2013

FIORENZUOLA-Sanmichelese Sassuolo 2-0 Dennis Piva, Simone Cerati


Prova di forza dei Rossoneri capaci di piegare con un uno-due micidiale la forte Sanmichelese. Una vittoria cercata, voluta fino alla fine, e ottenuta solo nel finale che premia meritatamente i ragazzi bravi a sfruttare il calo degli avversari e a mettere la freccia del sorpasso in condizioni ambientali quasi proibitive. Peccato per la pioggia battente caduta per tutto l'arco dell'incontro. Ad avere la peggio: il bel calcio e lo spettacolo che si prospettavano al Comunale e hanno invece latitato quasi del tutto. Primo tempo equilibrato con gli ospiti un filo più in evidenza rispetto a noi sottoporta. Ripresa con l'ago della bilancia che pende dalla parte rossonera. Il nostro numero uno Valizia ha dovuto mostrare gli attributi solo su una gran sventagliata da fuori. Tutta qui la Sanmichelese del secondo tempo. Silvestri entrato al posto di Picchi con una mano ingessata sotto il diluvio e i muscoli nelle gambe, sembra un pò Gianni Matticari. Cresce poco a poco il nuovo attaccante Rossonero e cresce il Fiorenzuola che si fa sempre più insidioso fino alla mezzora quando esplode quell'impennata di adrenalina a regalare una domenica eccezionale a tutti quanti. In avanti, assieme a Lucci e a Silvestri non c'e Franchi (squalificato per due turni) e allora qualcuno ha voluto che un ragazzo con la gloriosa maglia del FIORE stampata addosso da anni e il n.5 sulle spalle scaraventasse la palla del vantaggio nella porta modenese. Indomito Capitan Dennis Piva. La maturità del gruppo e le direttive di mister Mantelli ci permettono di evitare patemi con la Sanmi che crolla al tappeto nei successivi minuti di recupero decretato dal direttore di gara arrivato dalla vicina Parma. Corridoio magico per un'altra colonna rossonera che si invola verso la porta biancoverde. Simone Cerati con la maglia numero 9 inzuppata, alza la testa e fa partire un destro maligno sul quale l'esperto Giaroli nulla può. Un gol da vero bomber di un ragazzo che attaccante non è. E' il terzo centro stagionale per il nostro jolly che va a raccogliere la standing-ovation di sostenitori e compagni di sogni rincorsi dietro ad un pallone. Fiorenzuola batte la matricola terribile Sanmichelese Sassuolo 2 a 0. E’ il quarto successo consecutivo in quattro gare ufficiali. Davvero una partenza eccezionale per la squadra di Mantelli che per come si sta sciorinando non ci si aspettava. Arriveranno anche i momenti difficili ma per un attimo giu' il cappello alla Squadra, al grande lavoro collettivo svolto fino ad ora e ai primi grandi risultati. ..si puo' davvero sognare? Forse si.
blogfiorenzuola1922@gmail.com

 

Nessun commento:

Posta un commento