domenica 21 febbraio 2010

FIORENZUOLA - Colognese 0-0

I vodka e succo all’arancia di Giovanni Campari (from Circolo Italia) scolati di sabato sera si tramutano poi in cerchioni la domenica mattina. Caffè Musetti, quotidiani e sole fuori dalla finestra! Finalmente sole! …e c’è la partita al campo. Chi è andato a posizionare gli striscione prima della gara ha colto l’occasione per salutare di persona il nostro grande ex Marco Sgrò ora tecnico della Colognese. C’è l’estrazione dei biglietti vincitori della Riffa rossonera 2010 e c’è per la prima volta, gratis, “il Dispaccio” (la fanzine autogestita degli ultras) a raccontare i fatti di giornata. 120 coppie stampate in bianconero su fogli A4 per il pubblico del Comunale. Un pullman da trenta da Cologno sul Serio: per lo più anziani con bandiere e cuscinetti giallo-verdi posizionati comodi comodi in gradinata. Scoccano le 14.30. Solo la miseria di 200 spettatori. Il neo-acquisto Speranza orchestra che è una meraviglia. Capitan Orrù lotta come un leone. Sicuro e Ramundo pattugliano al centro della difesa. Sulle fasce Biolchi e Passera non fanno passare nemmeno l’aria. Tridente offensivo: Rosi-Chiurato-Lucci a mettere in apprensione la retroguardia bergamasca. Partiamo benissimo. E’ un Fiorenzuola alla bersagliera. Su una conclusione ravvicinata di Lucci il portiere ospite compie il miracolo. Poi la rete annullata a Chiurato che prima di infilzare senza scrupoli Frigerio aveva colpito la palla con la spalla ...“fallo di spalla”(?!?!) in piena area di rigore e ci viene negato il meritato vantaggio. La ripresa ci vede ancora protagonisti ma un po’ per la nostra scarsa propensione negli ultimi metri, un po’ per la bravura dei marcatori gialloverdi non si riesce a trovare al via del gol. Nel finale a momenti ci scappa la frittata ma per nostra grande fortuna abbiamo in porta un certo Anelli, ancora una volta decisivo in un paio di occasioni. Alla fine si conteranno 8 angoli a 3 per noi e FINALMENTE POSSIAMO DIRE CHE ABBIAMO UN GIOCO! E la ridimensionata Solbiatese? …Parliamone: con la forza di chi non ha più niente da perdere la gioventù di mister Ramella batte il Cantù e si porta, con una gara ancora da recuperare, a sole due lunghezze da noi. Fa paura questa Solbiatese e per rimanere fuori dalla zona play-out ci sarà da lottare fino alla fine (E' BELLO COSI')! Essere più concreti e cinici la davanti avanti! Non concedere nulla agli avversari! Lascio il Comunale fiducioso e contento per la prestazione del Fiore accompagnato dalle lamentele di una tifosa ospite rivolte al maresciallo dei Carabinieri, per le espressioni colorite e pacchiane ricevute in gradinata da alcuni fiorenzuolani alla vista del suo culo mezzo nudo appoggiato sui freddi gradoni e poi coperto in maniera poco repentina con la distinta della partita infilata nei jeans. Ora conviene pensare già a Pizzighettone, laddove la posta in palio è altissima. Per una domenica, fai quello che viene con noi in trasferta al seguito del Fiore! Tutti a Pizzighettone ..con LA VOCE e con il CUORE!
La prima uscita della fanzine ultras "il Dispaccio Rossonero"

il neo-acquisto Daniele Adolfo Speranza.

SERIE D, girone B ...La Classifica dopo la 23^ gioranta:
Tritium 52, Darfo Boario 39, Colognese 37*, Voghera 36, Insubria C. 36, Renate 36, Alzano Cene 35*, Olginatese 34, Pizzighettone 33*, Cantù 32*, Pontisola 31, FIORENZUOLA 26, Solbiatese 24*, Us Sestese 20, Caratese 19*, Borgosesia 18*, Oltrepò 17*, Caravaggio 15
* una partita in meno


ESTRAZIONE PREMI RIFFA ROSSONERA 2010
1° premio n° biglietto 271
2° premio n° 649
3° premio n° 269
4° premio n° 79
5° premio n° 92