venerdì 6 aprile 2012

Stanchi di NON PRETENDERE

il tifo a fiorenzuola neli anni '90 in serie C
vigilia del derby di Fidenza. L'altro giorno mando un messaggio con scritto: pensa se vinciamo il derby e poi arriva una bella penalizzazione al Seregno, torniamo in gioco e ai play out ci salviamo a dispetto di chi ha voluto tutto questo..ma no, non ci credo neanche io. Ho ricevuto una risposta che diceva: "vedi, è proprio questo che non capiranno mai. C'è gente che ci crede nonostante tutto. Non han il diritto di parlare visto che non sanno di cosa si tratta". Crederci o no, cambia poco ormai. Ma, anche se alle persone alle quali dovrebbe interessare, non frega più niente, noi in questa partita riponiamo molto...anche se numericamente (ma in queste condizioni come si fa a fare di più) potrebbe non sembrare. La società non c'è, vi chiediamo però di crederci e di regalarci questa gioia. Noi e Voi con il mister, UNITI. Dai Ragazzi... Jameson. A.S.
 GIOVANNI FRANCESCO PIGHI TAL CEO TUBI ACCIAIO LOMBARDA T.A.L. SIDERPIGHI FRATELLI PIGHI FRANCESCO SPONSOR US FIORENZUOLA CALCIO IN VENDITA DIMISSIONI PINALLI PRESIDENTE
Al di la di tutte le polemiche, credo che ci sia davvero da auspicarsi una bella piazza pulita a livello dirigenziale. Quella che spesso, erroneamente e pagandone a caro prezzo le conseguenze, è stata fatta in questi anni a livello di rosa, credo sia arrivato il momento di vederla ad altri livelli...forse solo così può veramente affacciarsi qualcuno nuovo...e che magari non si faccia influenzare dagli amici del bar e che magari, ancora più auspicabile, faccia piazza pulita dei vari Rinaldo ecc. ecc. I cattivi e poco autorevoli consiglieri che hanno avuto troppo peso fino ad ora. La gente da terza categoria, faccia la terza categoria. A.S.
 
"CHI ROMPE LE UOVA NEL PANIERE"...ultras fiorenzuola OGGI
Senza rancore per nessuno, adesso non avrebbe più senso, guardiamo al futuro e speriamo che sia veramente un futuro tutto da scrivere, senza zavorre del passato/presente. Da quest'estate voglio un Fiore senza nessun legame col passato, altrimenti sarà sempre la solita minestra riscaldata che non piace a nessuno. Orgogliosi delle nostre vecchie persiane che hanno visto passare personaggi ben più degni degli attuali. Per finire....siamo sempre in attesa del Fiore più grande di sempre.. P.O.


l'attuale presidente era un garante.. via lui non sai in che mani puoi finire (fra rischi di fallimenti e fusioni.. quest'ultima la escluderei in quanto siamo una società il cui nome è storia e blasone, un bene per la città). certo è che andare avanti cosi al timone senza + stimoli, voglia di investire non ha + alcun senso. e dare direttive e prendere decisioni con il denaro degli altri sappiamo bene che non sta ne in cielo ne in terra. non so fino a quanto ci possono aver guadagnato con questa debacle. io personalmente x il futuro preferirei, mi accontenterei visto le esperienze, anche di un fiorenzuola ancora + piccolo ma con gente seria e appassionata. sarebbe durissima, quasi impossibile tifare da una secona o prima cat. nell'eventualità probabile di non trovare nessuna nuova figura ma visto le esperienze... ...e in attacco naturalmente voglio Carlo Monza! M.M.


 ..3anni 2retrocessioni, la 4a in 10anni.. ..BASTA CAMPIONATI da SPENDER POCO!! meglio ripartire da zero. ..e basta NON PRETENDERE!! M.M.

il FIORE non e',e non e' mai stato un "passatempo".soprattutto per chi,per questa "malattia che nn va piu' via" ha destinato,togliendolo a cose ben piu' importanti,come famiglia e figli,e facendo i salti mortali,tempo prezioso.quindi,un po' piu'di rispetto,sarebbe dovuto e doveroso!si sta dicendo che da tre anni,la storia dei soldi che nn c'erano,o che comnque erano pochi,e' un refrain. quindi,a questo punto,perche' nn essere onesti con tutti e dire che nn ce n'erano piu'? e' successo a tante societa' piu' grandi e prestigiose di noi.si sarebbe ricominciato dalle categorie inferiori,molto semplicemente.evitando soprattutto di fare certe figure. ricordiamoci sempre che la dignita' nn ha prezzo.Quindi,un po' di rispetto per chi,in questa maglia (perche' solo quella rimane)ha sempre creduto,e crede tutt'ora! ricordando che,chi ha messo cuore e soldi in questa societa',nn e' mai stato contestato.nessuno si sogna e mai si sognera' di mettere in croce chi nn poteva.questa e' la nostra parte da tifosi.chi di dovere,metta la faccia,chieda scusa,e si levi di torno.cosi' fanno i veri uomini.di uomini veri,a parte un paio,in questa societa',che sa solo prendersela con chi scrive i suoi pensieri,ce ne sono davvero pochi... potremo sparire,e questa potrebbe essere davvero la parola fine...ma il fiore,risorgera'!! fino ad allora,aspetteremo!! V.C.


Ma da ZERO non significa senza il Bongio...da ZERO significa, come ha già detto Tabaglio, niente legami con il presente che saprebbero di minestre riscaldate...aspettare che arrivi qualcuno nuovo con voglia di far bene, oppure accettare qualche anno senza l'US. A.S.



Bello essere usati come capro espiatorio...che amarezza... "signori", -internet e +fatti, per favore. Questa retrocessione è solo colpa vostra: fatto niente per evitarla, quindi VOLUTA. Scarichiamo pure le colpe sulle uniche persone che sono state danneggiate da COME avete investito tempo e denaro. E poi...lasciare tranquilli Lucci e i ragazzi...proprio quello che raramente è stato fatto in questa stagione...ma sarà colpa nostra, dei blog e dei social network. Che amarezza... A.S.

 Non gliene frega più niente a nessuno, allora è giusto che mollino tutti e che si riparta da zero. Se mi andrà bene chi ci sarà, seguirò, altrimenti dopo 20 anni, mi troverò altro da fare la domenica. L'unica cosa che mi interessa è la stima degli avversari nei confronti del tifo organizzato che mi fa pensare che almeno qualcosa di buono è stato fatto.  P.O.

US FIORENZUOLA CALCIO DIMISSIONI PRESIDENTE LUIGI PINALLI GIUSEPPE ROSSETTI SOCIETA' IN VENDITA SPONSOR SIDERPIGHI TAL ACCIAIO LOMBARDA FALLIMENTO

Nessun commento:

Posta un commento